L'opera a Roma: i migliori spettacoli da vedere a Novembre e Dicembre 2021
Autore      11/25/2021     Il mondo dell'Opera , News , Itineraries    Commenti 0

Se state cercando idee su cosa fare a Roma non potete perdervi un concerto di opera lirica per immergervi completamente nel panorama della cultura italiana e concludere al meglio le vostre vacanze romane.

Spettacoli da vedere a Roma: La Traviata

La Traviata è forse una delle opere più famose di Giuseppe Verdi, e racconta la storia dell’amore impossibile tra Violetta Valery e Alfredo Germont. Si tratta di un'opera in tre atti composta da Verdi su libretto di Francesco Maria Piave che è andata in scena per la prima volta il 6 marzo 1853 al Teatro La Fenice di Venezia. Se volete rivivere l’opera più romantica di tutti i tempi l’appuntamento è nella straordinaria atmosfera della chiesa di San Paolo entro le Mura, tutti i martedì alle 20:30.

opera la traviata

Concerto I Tre Tenori: Arie D'Opera, Napoli E Canzoni

Tra i concerti di opera lirica a Roma segnaliamo anche “i Tre Tenori”, ispirato al popolare concerto dei Tre Tenori L. Pavarotti, P. Domingo e J. Carreras che ebbe luogo a Los Angeles nel 1994. Lo spettacolo vede i protagonisti di Opera e Lirica esibirsi all’interno della chiesa neogotica di San Paolo entro le Mura rispettivamente il 26 novembre e il 3, il 10 e il 17 dicembre. La formazione de I Tre Tenori dedicherà inoltre un concerto assolutamente speciale all’arrivo del nuovo anno. Per il Capodanno 2021 a Roma si terranno infatti due spettacoli, il 31 dicembre e il 1° gennaio, che uniranno i valzer di Strauss e i canti di Natale alle più classiche arie d’opera, all’interno dell’Oratorio del Caravita, un luogo magico e intriso di misticismo.

Le Quattro Stagioni di Vivaldi a Roma

La stagione operistica di Opera e Lirica porta in scena anche le Quattro stagioni di Vivaldi, l’opera sicuramente più rivoluzionaria del grande musicista veneziano. Per vivere una serata nella tradizione musicale italiana non perdetevi l’ultimo appuntamento del 2021: il 25 novembre presso l’Oratorio del Caravita.